© by Pietro Baldresca - Spinea (VE)
HOME PAGE
GUESTBOOK
FORUM
ALMANACCO
CERCA NEL SITO
CARTOLINE VIRTUALI
Amici della Montagna
Amici della Montagna
 
FORUM di altemontagne.it
 
Articoli inseriti: 320

 
 
   
Argomento: TOUR IN QUOTA CON LA FAMIGLIA E IL CANE. DOVE?
inserito il: 26-07-2007 - ora: 15:59:26
GIULIANO
BUON GIORNO STO' CERCANDO CON GRANDE DIFFICOLTA UN ITINERARIO DA FARE IN QUOTA , QUINDI DORMINDO QUATTRO NOTTI NEI RIFUGI; LA DIFFICOLTA NON E' TROVARE UN ITINERARIO , MA TROVARE I RIFUGI CHE ACCETTINO I CANI. CE QUALCUNO CHE PUO' AIUTARMI GRAZIE GIULIANO TS
Rispondi

Repliche:
Re: basta polemiche!!!
inserito il: 14-08-2007 - ora: 01:07:14
paolo
http://www.rezzalovacanze.com, posto bellissimo!!
Rispondi

Re: piedi o zampe
inserito il: 28-07-2007 - ora: 17:07:28
mario
Piedi o zampe, caro Giuliano(fai anche della discriminazione, adesso?) tu mi hai capito. ...tuttavia torni a buttarla "in politica". E' questo che mi da fastidio! Ma per dirla con un luogo comune, che, si intuisce da quel che scrivi, ben si adatta a te, "non c'è peggior sordo di chi non vuol capire!" Ma sai che mi frega del tuo bel cane? Io volevo soltanto togliere una possibilità su milioni di incontrarti e di incontrarlo, per non provare pena per il cane e fastidio per il padrone! Caramente, mario "...ZITTI! SILENZIO! CHI PASSA LA'? ...VIVA L'ITALIA! LA LIBERTA'!"
Rispondi

Re: ANCORA NESSUN AIUTO
inserito il: 28-07-2007 - ora: 14:18:28
GIULIANO
CARO SIG. MARIO, PRIMA DI TUTTO LA POLITICA E' UN'ALTRA COSA, CHE A ME SINCERAMENTE NON INTERRESSA, SECONDO, NELLA MIA PICCOLA POSTILLA , SE LEGGI ATTENTAMENTE, NON HO DETTO DETTO CHE I CANI NON SPORCANO , (ANCHE PERCHE' FARE UN PICCOLO BISOGNO IN MEZZO AL BOSCO NON MI SEMBRA PROPRIO COSI' GRAVE), MA BENSI' HO DETTO CHE IN MONTAGNA , CHE RICORDIAMOCI E' SEMPRE QUELLO L'ARGOMENTO, L'UOMO E' SICURAMENTE PIU' INCIVILE DI UN CANE. TERZO PUNTO , TU NEL TUO PRIMO "SFOGO" NON HAI MAI PARLATO DI BIVACCHI O COSE DEL GENERE MA SOLTANTO DI RIFUGI CHE DA QUANTO IO SOLO UNO STRACCIO DI TELEFONO CE L'HANNO. ULTIMO E QUI SPERO ANCHE DI CHIUDERE QUESTA INUTILE DISCUSSIONE COME TI PERMETTI DI DARE DEI GIUDIZI SU DI ME AVENDO COME BASE QUATTRO RIGHE SCRITTE SU UN COMPUTER. SPERO TANTO DI NON INCONTRARTI MAI IN MONTAGNA NON VORREI CHE IL MIO CANE SI SPORCASSE STANDOTI VICINO. P.S. I CANI NON HANNO I PIEDI
Rispondi

Re: cani in rifugio
inserito il: 27-07-2007 - ora: 20:12:27
mario
Caro Giuliano, tu la vuoi proprio buttare in politica a quanto pare! I cani non sporcano??????? Ma a chi lo stai dicendo????? Io son vissuto sempre con i cani, e ti garantisco che proiprio puliti non sono anzi, se non stai attento a tenerli come si deve!!!!!!!!! E poi per le strade, quelli come te che si dicono amici degli animali...che ti insozzano marciapiedi e piazze....belli amici! E quelli altri, molto amici anche loro..."che il mio ? non farebbe male a una mosca"!! e dopo che ti succede? Sbranano la gente!!!! Quanto alle informazioni sui rifugi, ....ma dove vivi? Ma tu sai che cos'è un bivacco in montagna? Sai che cos'è un rifugio "invernale a 2000 metri??????? Sarebbe il caso che ti documentassi un pò...perchè l'unica telefonata che puoi fare è al Padre Eterno! Tutto questo per richiamarti alBUON SENSO e non buttarla in politica. Io ho visto scendere cani dai rifugi con i piedi che sanguinavano! Che divertimento eh!!!! Ciao amico mio e scusa ancora lo sfogo!
Rispondi

Re: IO C'HO PROVATO
inserito il: 27-07-2007 - ora: 16:08:27
GIULIANO
A QUESTO PUNTO DEVO DAR RAGIONE AD ALESSANDRA, NESSUNO MI HA AIUTATO, CAMBIANDO L'ARGOMENTO DELLA MIA RICHIESTA.PERO LEGGENDO LE VOSTRE COMUNQUE CORTESI RISPOSTE MI SONO FATTO ALCUNE DOMANDE. LE PRIME SONO RIVOLTE AL SIG MARIO CHE MI SEMBRA ABBASTANZA ESPERTO DI MONTAGNA; COME SI FA A PARTIRE D'INVERNO CON IL FREDDO E LA NEVE E NON INFORMARSI SE NEL IL RIFUGIO DI DESTINAZIONE CI SIA POSTO DISPONIBILE. IO SONO UN NEOFITA MA QUESTA E' UNA DELLE PRIME COSE CHE MI HANNO CONSIGLIATO DI FARE. CHI DICE A TE CHE IL CANE SOFFRE TERRIBILMENTE IN GIRO PER LE MONTAGNE. SECONDO ME SOFFRE DI PIU' STANDOSENE, MAGARI DA SOLO(SENZA I PADRONI), A CASA, IN ESTATE AL CALDO DELLA CITTA' UNA CONSIDERAZIONE CHE FACCIO RIVOLTA AL SIG FEDIPOS E' QUELLA CHE SECONDO ME SIA DI PIU' L'UOMO A METTERSI NEI CASINI PIUTTOSTO CHE IL CANE. INOLTRE IL FATTO DI FARE PROTESTA ALLA COMMISSIONE CENTRALE RIFUGI MI SEMBRA UN PO INUTILE AL MOMENTO DATO CHE CHI FREQUENTA TALI RIFUGI PRIVATI CHE ACCETTANO GLI ANIMALI DEVE SAPERE DI TALE CONCESSIONE. NESSUNO LO OBBLIGA AD ANDARCI. UNA PICCOLA POSTILLA: IL CANE NON ROVINA LA MONTAGNA, NON BUTTA CARTACCE IN MONTAGNA, NON APPICCA INCENDI IN MONTAGNA, NON DISBOSCA LA MONTAGNA ,NON DISTRUGGE E NON COSTRUISCE NIENTE IN MONTAGNA, L'UOMO SI
Rispondi

Re: ti capisco
inserito il: 27-07-2007 - ora: 08:38:27
alessandra
Mi dispiace che tu abbia dovuto perdere tempo a scrivere questo messaggio per poi,invece che ricevere le informazioni richieste,dover perdere ulteriore tempo a leggere gli sfoghi isterici di superman fedipos e del suo compagno di merende.Se desideravi informazioni probabilmente hai sbagliato sito...qui quasi nessuno risponde ai forum e dei tre gatti che lo fanno uno e' 'sto fedipos,ossessionato da manie di grandezza,che non resiste alla tentazione di menzionare ogni volta di essere un volontario,di prestare soccorso a escursionisti scemi,di avere le palle cubiche mentre invece mi fa molta pena xche' questo suo impulso irrefrenabile di farsi grosso e' patetico!Tra l'altro la cattiveria con la quale ogni volta si scaglia contro chi fa trekking con il cane ha veramente rotto le scatole(vedi mio argomento precedente trek con il cane),e' ripetitivo e comunque non risponde alle tue domande.Ora,i miei consigli sono: 1)cambia sito come ho fatto io da quando sul forum si parla solo di questo noiosissimo fedipos e delle sue incredibili imprese 2)ovviamente non aggregarti al suo trek in nepal(meglio soli che mal accompagnati) e non frequentare le dolomiti del brenta(suo habitat naturale) 3)se vuoi mandami un'e-mail direttamente cosi posso darti qualche consiglio oppure decidi di cambiare destinazione e buttati su Austria o Francia dove i cani sono generalmente ben accetti nei rifugi 4)Dubito che chi ti ha risposto abbia dei cani o omuque sicuramente li considera ornamenti da giardino che non hanno mai messo il naso fuori di casa perche' chiunque ne abbia e conosca i cani sa quanto si divertano a camminare e macinare km,quanto si stanchino meno di noi e quanto ci facciano compagnia lungo i sentieri!QUINDI,SE POTETE,NON FATE COME I DUE "AMICI DEI CANI"CHE PER NON PORTARSELI CON LORO TROVANO L'ALIBI CHE "POVERINI PER LORO LA MONTAGNA E' UNA TORTURA"...basta dire che non li volete in mezzo alle balle,ma non siamo noi i mostri..chiedetelo ai vostri cani!
Rispondi

Re: cani nei rifugi
inserito il: 27-07-2007 - ora: 05:31:27
fedipos
Ancora una volta mi associo a dare addosso ai cani, contro i quali non ho nulla, purchè stiano a casa loro, nel loro giardino, senza rompere agli altri. E veniamo alla montagna: come già detto anche su questo forum, come tecnico del CNSA, sottolineo che spesso si deve intervenire anche per andare a togliere i cani dai casini nei quali si vanno a mettere. Per favore finiamola, e specifico che si sta lavorando per introdurre il divieto totale di accesso ai cani nei rifugi. All'amico che si è trovato i cani nel locale invernale segnalo di fare protesta scritta alla commissione centrale rifugi e opere alpine.
Rispondi

Re: cani nei rifugi
inserito il: 26-07-2007 - ora: 21:28:26
mario
Ma scusate, vorrei fare appello al vs buon senso. In luglio ed agosto si fatica trovare posto nei rifugi anche per le persone, io stesso sono stato mandato da un rifugio all'altro, perchè non si trovava posto. Macchè ora vogliamo anche il rifugio alpino per il cane. Una sera d'inverso, meno 8 o 10 gradi mi sono recato su al rifugio Fraccaroli, quasi in vetta al Carega. Che ti trovo? Il piccolo rifugio invernale era occupato da due o tre individui più i loro cani lupo. Dopo averli redarguiti con parole non del tutto consone ad una persona civile, io e altri due amici abbiamo dovuto prendere la via del ritorno in mezzo alla neve e al vento che ci tagliava in due. Un'altra sera d'inverno, mi sono recato con alcuni amici al rifugio Venezia al Pelmo. Anche qui che ti trovo? Il rifugio invernale pieno. Nel piccolo atrio, dove almeno si era riparati, abbiamom steso i materassini, ma vicino un grosso cane lupo che appena ti muovevi abbaiava e ti era addosso con il muso....sarà stato anche inocuo, ma vorrei vedere io qualcuno dormire con un cane lupo che non conosce e che di tanto in tanto si avvicinava ad annusarlo! Anche qui, verso le tre di notte, non potendone più per i guaiti del cane e per le sue frequenti visite (ci lecava la faccia) siamo dovuti scappare. Non so quanto segnasse il termomentro, ma la neve reggeva a meraviglia il nostro passo. E per favore non parlatemi più di mcani in montagna! Chi vi parla a casa sua tiene due cani, e sono trattati da signori, perciò non ho nulla contro quelle povere bestie, semmai ce l'ho con chi le tortura portandosele a soffrire in giro per le montagne e facendo soffrire anche le persone! Mi dispiace, ma lo sfogo era necessario! Lasciatelo a casa quel povero cane! Che male vi ha fatto?????????? Mario
Rispondi

   
 
Indirizzi di questo sito: www.altemontagne.it www.altemontagne.com www.altemontagne.net
   
sei il visitatore n.